Non ti addormenti? Prova con l’olio. Essenziale.

Non ti addormenti? Prova con l’olio. Essenziale.

Notti intere a guardare il soffitto senza riuscire a dormire? Capita, specie in periodi di forte stress, quando persino il ticchettio dell’orologio può essere fastidioso. Esistono diversi metodi naturali per riuscire ad addormentarsi meglio, qui su SlowSleep abbiamo già avuto modo di approfondire il tema e… no, non ci riferiamo al contare le pecore 😊.

Dormire in uno spazio curato e predisposto al riposo è sicuramente meglio di tentare la via verso il sonno in uno spazio confusionario, fuori ordine e pieno di cose ammassate qua e là; l’armonia della camera da letto è quindi uno dei principali aspetti cui prestare attenzione. La stanza da letto è la parte della casa in cui si trascorre la maggior parte del tempo ma ordine e piacevolezza non vengono solo dal pulire e rassettare… Ecco che ci vengono incontro gli oli essenziali, aromi da diffondere nell’ambiente, applicare sui cuscini o sui polsi.

Quali oli essenziali utilizzare per favorire il sonno? Ecco una breve lista:

  • Lavanda: ha un effetto calmante sul sistema nervoso centrale. Placa ansia e irritabilità. Molto adatta per prendere sonno, può essere somministrata sia sotto forma di infuso che spruzzata sul cuscino, per respirarne la fragranza prima di addormentarsi. La lavanda è una sostanza delicata, tanto che viene utilizzata anche per i bambini iperattivi che hanno difficoltà ad addormentarsi
  • Camomilla Romana: il calmante per eccellenza. È adatta soprattutto a tutti gli “animi turbolenti”, che tendono ad andare a dormire colmi di rabbia e pensieri negativi
  • Maggiorana: si tratta di un olio essenziale che rilassa e regala fermezza. Utile soprattutto alle persone ansiose, che fanno della suscettibilità e dell’insicurezza uno stile di vita. La maggiorana è utilissima per chi soffre della cosiddetta insonnia “iniziale”, ovvero la difficoltà ad addormentarsi
  • Mandarino: è utilizzato soprattutto per l’insonnia saltuaria. Ha un profumo fresco e leggero che riesce a donare tranquillità anche in caso di situazioni di forte nervosismo
  • Gelsomino: è un ansiolitico naturale, che si contraddistingue per un sentore vagamente fruttato. Utilizzato per alleviare stress e tensioni nervose, calma gli sbalzi d’umore legati alla sindrome premestruale.

Non resta che fare… profumati sogni d’oro!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*