Ma… le formiche dormono?

Ma… le formiche dormono?

La grande maggioranza lavora (non a caso la comune formica è detta “operaia”) e non può dormire più di 5 ore al dì. L’esigua minoranza governa (le cosiddette “regine”) e può permettersi di ronfare anche 9 ore ogni giorno. Il mondo delle formiche è, per alcuni versi, non dissimile dalla società umana, in cui la frenesia del vivere (e del lavorare) erode quote sempre più consistenti di sonno, tranne che per i pochi fortunati che possono permettersi pisolini a go-go. E come per le persone, la mancanza di sonno porta a una vita più breve: le regine vivono per anni e anni, le operaie solo per pochi mesi.

 

A far luce sulla dinamica del sonno nella formiche uno studio che ha messo in evidenza come le operaie dormono oltre 250 volte al giorno in cicli di poco superiori al minuto, mentre le regine dormono oltre 90 volte in “lunghissimi” sonni di almeno 6 minuti. Le operaie sono formiche sterili e nel formicaio trovano la propria missione esclusivamente al servizio della regina, quando non dormono sono ipervigili e sempre indaffarate. I maschi completano invece, la classe riproduttiva, assieme alla regina; non fanno quindi parte della “casta” dei lavoratori.

 

Le formiche comunicano principalmente attraverso i feromoni, che sono catturati dalle antenne e regolano interazioni e comportamenti, sia individuali, sia di gruppo.

 

Dalle osservazioni emerge che in un formicaio almeno l’80% delle operaie è sempre in stato di veglia, in modo da rendersi sempre disponibile e non lasciare l’ambiente incustodito. Una formica che dorme si riconosce dal fatto che è immobile e con le antenne ferme. Le regine, invece, che tendono a sincronizzare il proprio ritmo sonno-veglia, sembrano avere la possibilità di dormire (antenne mezze sollevate e bocca semiaperta) e addirittura di sognare (si sono osservate fasi di sonno in cui le antenne avevano movimenti simili a quelli rilevati alle palpebre nella fase REM umana).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code