La sindrome della Bella Addormentata: non svegliarsi mai, nemmeno con un bacio…

La sindrome della Bella Addormentata: non svegliarsi mai, nemmeno con un bacio…

A dispetto del nome fiabesco, la cosiddetta “sindrome della bella addormentata” è una malattia seria e invalidante. Per gli scienziati del sonno prende il nome di coloro che la descrissero per primi: sindrome di Kleine-Levin (1925 e 1936) ed è tuttora senza possibilità di cura, anche se di solito va spontaneamente in remissione.

 

Che cos’è la sindrome di Kleine-Levin

Si tratta di un problema di natura neurologica, decisamente raro, che interessa meno di 2.000.000 di individui al mondo. Chi ne soffre è soggetto a episodi di ipersonnia (sonnolenza e grandi, grandissime dormite) che possono durare anche oltre 20 ore ma esiste un caso in cui la persona affetta è rimasta in stato di sonno per 2 mesi. A soffrine sono soprattutto maschi (70% dei casi) che in 4 casi su 5 sono adolescenti. Questa sindrome si presenta spesso accompagnata da disturbi alimentari, senso di inadeguatezza, apatia e in alcuni casi comportamenti sessuali anomali.
Gli episodi di sonno prolungato si concentrano usualmente in 10-15 giorni ogni 4 mesi.

 

Si può guarire dalla sindrome di Kleine-Levin?

Anche se non sono note cure, di norma la malattia va in remissione spontanea verso i 30 anni. Una volta usciti dalla sindrome, coloro che ne sono affetti possono riprendere una vita normale.

 

I problemi di chi soffre della sindrome di Kleine-Levin

I problemi che derivano da questa malattia sono molteplici. Innanzitutto è importante comprendere che, presentandosi nel periodo della formazione scolastica, può implicare serie difficoltà nel completare gli studi, determinando il prosieguo della vita professionale.  Capita anche che, dopo una lunga ondata di sonno continuativo, la lucidità mentale e la memoria presentino qualche deficit, di norma temporaneo. I lunghi periodi di inattività impoveriscono il tono muscolare e in alcuni casi possono provocare piaghe da decubito.

 

Sindrome di Kleine-Levin, patologie simili

La diagnosi della sindrome Kleine-Levin non è così facile, ci sono patologie simili con le quali viene spesso confusa come la ESD (Eccessiva Sonnolenza Diurna), la narcolessia, le ipersonnie idiopatica e catameniale.

Il sonno, non per tutti è un sogno, per molte persone può trasformarsi in un vero e proprio incubo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code