Cosa chiedono le persone nei forum dei materassi?

Cosa chiedono le persone nei forum dei materassi?

Scopriamo – e diamo risposta – quali sono le domande più frequenti di chi si appresta ad acquistare o cambiare un materasso.

Ogni acquisto importante, si sa, deve essere soppesato. Il rischio di sbagliare è sempre dietro l’angolo e in epoca di web, uno dei posti in cui si chiedono consigli sono i forum online. Esistono forum dedicati a qualsiasi tipo di cosa, dai fumetti al benessere dei piedi, dalla cucina vegana alle tecniche di allenamento. In questo mare magnum non mancano i forum specializzati nei materassi, spesso suddivisi per marca, necessità o con speciali “stanze” dedicate a cuscini, topper, reti o biancheria da letto.

 

La categoria delle patologie di schiena e collo

Spesso si cambia materasso perché ci si rende conto che al mattino la schiena sta peggio che alla sera, magari si sta dormendo su un materasso vecchio e “imbarcato”, e soprattutto si ha una diagnosi che può variare dall’usura ai dischi vertebrali alla cervicalgia. Bene, dietro alle patologie osteo-scheletriche c’è una vera e propria categoria di threads, partecipati e in continua evoluzione. Fra esperti veri o presunti, persone che suggeriscono rimedi originali e venditori che offrono consulenze, non sempre è facile capire a chi affidarsi. C’è però un sistema sicuro per sapere se un materasso possa essere utile a chi soffre di patologie specifiche, quello di capire se dietro a nomi altisonanti e pubblicità affascinanti, ci siano reali dimostrazioni di efficacia. In questi casi non esistono miracoli, esiste però la scienza, unica fonte che può corroborare e certificare una promessa commerciale. Per questo Magniflex si è affidata ai laboratori dell’Università di Saragozza per validare il proprio progetto MagniStretch, il materasso che svolge un’azione meccanica sulle vertebre allungando la schiena. A dichiararlo il Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell’Università di Saragozza e a confermarlo gli esperti dell’American Chiropratic Association.

 

La categoria dei materiali

Se fino a poco tempo fa il discrimine per la scelta di un materasso era la differenza fra molle e lattice, negli ultimi tempi la curiosità sui materiali innovativi sta prendendo piede ed ecco che fioccano discussioni sul cosiddetto memory ma anche topic su lavorazioni specifiche e materiali di ultima generazione. Anche in questo caso è importante affidarsi ai brand più seri, quelli che sono sul mercato da lungo tempo e che non si improvvisano “creatori” di soluzioni magiche. Magniflex vanta oltre 50 anni di eccellenza nel riposo ed è presente nel mercato in 99 paesi del mondo. Fra i suoi primati tecnologici le lavorazioni a canali, a scacco e a supporto differenziato, lo sviluppo di materiali come il Magnigel Foam (che permette una efficacissima termoregolazione), l’uso dell’Outlast (tessuto sviluppato per le missioni spaziali) e la creazione del tessuto antivirale e antibatterico.

 

Le altre domande comuni sui forum dei materassi

Come effettuare la manutenzione di un materasso? Esistono materassi anti-acaro? Qual è il materasso più adatto per una stanza umida? Qual è il compromesso migliore fra qualità del materasso e convenienza? Ma quanto conta la rete? Quali sono i materassi realizzati con materiali naturali? Ci siamo trovati male con questo materasso, e voi? Che differenza c’è fra doghe a singola e a doppia campata? Vorrei un materasso fresco, mi consigliate un modello? Avete mai provato un cuscino a doppia onda?
Queste le altre domande più comuni che si trovano leggendo le discussioni online che riguardano guanciali e materassi. Per ognuna di queste Magniflex ha una risposta.
E voi… quale domanda volete fare?

2 Comments On This Topic
  1. Rosetta
    on gen 25th at 21:55

    Grazie per l’articolo del blog.. avrei però una domanda in tal senso. Se una persona soffre di insonnia.. oltre alla questione materasso, consigliereste qualche rimedio naturale per poterlo quantomeno alleviare come problema?


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code