Benessere 2019: i 5 trend dell’anno

Benessere 2019: i 5 trend dell’anno

Arriva il nuovo anno e anche il mondo del benessere, nel suo insieme, accoglie i prossimi 12 mesi con alcune novità. Questi i 5 trend che animeranno il settore del wellness nel 2019:

 

  1. Cannabis
    sarà la cannabis, con i suoi derivati di CBD (non si parla quindi di marijuana con principio attivo THC, quello che “sballa”) che hanno proprietà analgesiche, antiinfiammatorie, neuroprotettive, antibatteriche e antifungine, a far segnare un trend di crescita da primato. Creme ed emulsioni ma anche barrette, tisane e olio saranno al centro del relax
  2. Ormoni
    sarà possibile effettuare test ormonali casalinghi per monitorare bisogni specifici e stato di salute. Soprattutto per le donne, questa ondata di consapevolezza ormonale porterà a una migliore e più profonda conoscenza dei meccanismi che regolano il benessere di corpo e mente
  3. Personalizzazione estrema
    le soluzioni standardizzate hanno i giorni contati. Nei prossimi anni (ma già nei prossimi 12 mesi) il benessere sarà cucito su misura per psiche e caratteristiche fisico-metaboliche individuali. A sostenere il trend app specializzate e una nuova generazione di consulenti
  4. Cibi fermentati
    il benessere intestinale attraverso Kombucha, Kefir, Tempeh e altri cibi fermentati diventerà un vero e proprio must. Necessario al sistema immunitario ma in grado di influenzare la chimica cerebrale e quindi l’umore, il buon stato di salute dell’intestino conquisterà nuove fette di mercato, anche nella grande distribuzione
  5. Dirty Pouring
    considerata attività hobbystica al limite del bricolage, il Dirty Pouring ha incredibili effetti rilassanti. Di che cosa si tratta? Riscoprendo uno stile anni Sessanta-Settanta, il Dirty Pouring è una tecnica di colorazione che trasferisce strati di colore diversi (non mescolati) da un contenitore alla tela.

 

Beh, buon benessere!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*