Dormire con la musica

Dormire con la musica

La musica come rimedio per l’insonnia

I disturbi del sonno sono molto comuni, spesso dovuti a ritmi frenetici, allo stile di vita e anche all’uso di computer e cellulari, soprattutto prima di dormire. Uno dei rimedi più utilizzati per rilassarsi e conciliare il sonno è la musica.

 

La scienza lo conferma

La musica ha a che fare con molte situazioni della vita quotidiana: ci fa ballare, ci fa sognare ad occhi aperti, a volte ci fa piangere e ci fa anche… dormire.
I genitori sanno per esperienza che le ninne nanne e i ritmi dolci possono aiutare i bambini ad addormentarsi. La scienza supporta questa osservazione, dimostrando che i bambini di tutte le età, dai neonati a quelli delle scuole elementari, dormono meglio dopo aver ascoltato melodie rilassanti.
Ma i bambini non sono gli unici che possono beneficiare delle ninne nanne prima di andare a letto.
Uno studio ha rivelato che gli adulti che ascoltano 45 minuti di musica rilassante (con ritmo di 60bpm) prima di andare a dormire riscontrano una migliore qualità del sonno già dalla prima notte. Un dato incoraggiante, se si pensa all’effetto benefico che questo stile di vita porta a chi è solito ascoltare musica nella sua routine pre-riposo.
Ascoltare un brano a 60 battiti per minuti fa sì che i battiti del nostro cuore si adeguino a quelli della canzone, rallentando, fino a raggiungere una frequenza cardiaca che lentamente conduce verso il rilassamento e il riposo. La respirazione seguirà l’andamento del cuore e della canzone, finché musica e respiro si sincronizzeranno tra loro, arrivando ad avere respiri lenti e profondi.

 

Le 5 canzoni per addormentarsi

Per addormentarsi, Magniflex propone questa playlist di 5 brani, con bpm che oscillano dagli 80 ai 60 permettendo così un iniziale rilassamento che concilierà un dolce sonno:
“Come Away With Me” – Norah Jones
“Canzonetta sull’aria” – Wolfgang Amadeus Mozart
“Only time” – Enya
“What a wonderful world” – Louis Armstrong
“My way” – Frank Sinatra

Buone note!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code