2020: i buoni propositi per il benessere

2020: i buoni propositi per il benessere

Quando inizia un nuovo ciclo della vita, come può essere quello legato all’inizio di un anno, è sempre opportuno fare il bilancio di ciò che è stato ma è ancor più importante tracciare il percorso futuro e darsi obiettivi. Avere uno scopo – o comunque una direzione – funge da bussola e permette di focalizzare sforzi e intenzioni verso qualcosa che si desidera.

Ecco quindi che per il 2020 sarà fondamentale scavare a fondo nella propria anima per scoprire ciò che realmente si vuole e osare ponendosi obiettivi ambiziosi, a partire dal proprio benessere.

Qui di seguito diamo alcuni suggerimenti tentando di incrociare le nuove tendenze del wellness con le aspirazioni e i bisogni più comuni.

 

L’importanza dell’acqua: il Blue Wellness

“Essere dentro, sopra, sotto o vicino all’acqua migliora la nostra vita e ci rende più felici“, questo afferma Wallace J. Nichols nel suo best seller Blue Mind che in pochi anni non solo ha venduto milioni di copie ma ha fatto nascere e diffondere la consapevolezza che grazie all’acqua si possa migliorare la salute cerebrale, le performance sportive e la serenità profonda. Idratazione, galleggiamento, vasche sensoriali, bagni, spiagge, rive e nuoto sono i mezzi per dare vita a un rapporto nuovo e salutare con questo elemento della natura. Attivare la Blue Mind (ovvero sviluppare la condizione di “mente acquatica” come auspicato nel testo) che è quieta e pronta ad accogliere spunti creativi può essere uno splendido obiettivo per il 2020.

 

Il respiro come chiave di tutto

Nuovo anno e nuovo modo di respirare, più completo, più profondo e decisamente più consapevole. I danni di una respirazione non corretta sono ormai certificati ma non sempre ci si rende conto dei benefici della respirazione fisiologica. Il 2020 può essere l’anno giusto per porre l’attenzione sul proprio modo di respirare e cambiare totalmente l’approccio alla vita, conquistando un modo di essere più equilibrato e più sano. Il libro da leggere è sicuramente La scienza del respiro, dell’apneista Mike Maric.

 

Il benessere intimo

Consapevolezza profonda e tecnologia. Questo binomio è alla base di quello che alcuni esperti predicono come trend di benessere per il 2020: la salute degli organi genitali. Ossigenazione profonda, ginnastica specifica, alimentazione mirata, biancheria naturale, detergenti ultra delicati ma anche dispositivi indossabili e app dedicate gli strumenti che aiuteranno la rinascita dell’intimo.
Anche in questo caso è d’uopo dare consigli di lettura. Ecco il testo adatto per le femmine, ed ecco quello perfetto per i maschi.
Ottimo spunto per definire un obiettivo personale, vero? 😉

 

La rivincita del DNA spazzatura

Grazie alla lunga opera di divulgazione di Joe Dispenza si sta diffondendo un concetto nuovo di DNA. Se tutti quanti abbiamo sempre pensato che il DNA fosse granitico e immutabile (per alcuni una fortuna, per altri una condanna), oggi siamo consapevoli che con il DNA –forse – si può interagire attivando o disattivando processi e funzioni. Non solo, tutto può rigenerarsi se si riesce, con pazienza, impegno e costanza, ad andare nel profondo di sé, fino a dialogare con il DNA stesso. In questa nuova consapevolezza del mondo legato all’ acido desossiribonucleico, il cosiddetto “DNA spazzatura” (circa il 73% dell’intero patrimonio genetico) sembra avere un ruolo di primo piano, passando da residuo inutile e non codificante a vera e propria risorsa dalle potenzialità pressoché infinite.
Un viaggio interiore per “sbloccare” il DNA potrebbe essere obiettivo ambizioso ma sicuramente emozionante.

C’è però un obiettivo che è assolutamente indispensabile raggiungere, sia che si vogliano definire mete di salute o benessere, sia che si voglia semplicemente godersi il 2020 così come viene. Qual è questo obiettivo? Beh, è dormire meglio! E per questo c’è Magniflex!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code