19 Marzo 2021: Giornata Mondiale del Sonno

19 Marzo 2021: Giornata Mondiale del Sonno

Come ogni anno, nel venerdì che precede l’equinozio di primavera si celebra il World Sleep Day, una giornata dedicata all’importanza del sonno promossa dalla World Sleep Society.

 
L’iniziativa è nata nel 2008 con l’obiettivo di sensibilizzare sui problemi del sonno, favorendo comprensione e prevenzione e riducendo così la minaccia causata dalle dissonnie che affliggono circa il 45% della popolazione mondiale.

 
Il messaggio principale che lancia la World Sleep Society è che questi problemi sono prevenibili, curabili, tramite semplici accorgimenti o terapie specifiche. Per seguire questa linea di condotta, nel 2021, l’AIMS (Associazione Italiana Medicina del Sonno) promuoverà un evento unico cui parteciperanno tutti i principali esperti italiani in Medicina del Sonno, con interventi di 30 minuti che presenteranno un quadro articolato sui disturbi del sonno e le relative contromisure da adottare.

 

Il buon sonno è… prima di tutto ascolto

Sì perché ascoltare il proprio corpo, prestare attenzione ai suoi segnali e assecondarne le esigenze è il modo migliore per vivere al top!

 

Le condizioni perfette per un buon riposo

Ma come fare per conciliare il riposo? Ecco qui alcuni suggerimenti, forniti dalla World Sleep Society

 

  • dormire in un letto comodo e invitante e… scegliere pigiami e biancheria comoda e di qualità
  • spegnere tutte le luci prima di andare a letto; è un segnale ben preciso che inviamo al corpo, il segnale che è ora di riposare 😉
  • spegnere la televisione e tutti i dispositivi elettronici liberarsi dalle interferenze elettromagnetiche è, soprattutto oggi, fondamentale
  • cercare la temperatura ideale per rilassarsi e mettersi comodi
  • usare il letto solo per riposare o per concedersi brevi momenti di relax familiare per lavorare, consultare il tablet o giocare, ci sono altri luoghi; eleggere il letto a luogo assoluto del sonno aiuta a entrare nel mood giusto per prendere sonno.

 
E adesso… 3, 2, 1… Sogni d’oro!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code