Dormono meglio i ricchi o i poveri?

Dormono meglio i ricchi o i poveri?

“I soldi non fanno la felicità” recita un famoso adagio ma… sicuramente conciliano il sonno!

Secondo gli studi di un gruppo di ingegneri colombiani su un campione di pendolari nelle città di Medellìn e Manizales, risulta che le persone appartenenti alle classi più abbienti sono quelle meno stressate dal risveglio mattutino e dagli spostamenti e che quindi, dormono meglio. Lo studio riguarda quindi non tanto aspetti fisiologici o psicologici ma logistici; roba da ingegneri dunque ma decisamente interessante.

Taxi, autista personale, in alcuni casi elicottero: i ricchi possono dormire di più, uscire da casa più tardi e rientrare prima, limitando lo stress da traffico. Secondo lo studio, liberare il tempo in questo modo rende anche migliore il tempo da passare con i familiari, per non parlare del tempo libero che aumenta. Tutto questo si traduce, fatalmente, in una migliore qualità del sonno.

Chi ha meno soldi deve uscire di casa prima, utilizzare i trasporti pubblici sovraffolati, sottostare agli orari delle linee di bus e metro, per un tempo personale che si “accorcia” e si trasforma in maggior stress e sonno meno rilassante. Per non parlare poi delle preoccupazioni economiche che, si sa, non lasciano mai dormire sonni tranquilli.

C’è una cosa che questo studio non dice… dormire alla grande si può, anche spendendo meno. Magniflex infatti, non solo assicura qualità ma è sempre impegnata in una politica di sconti tutta da scoprire. Dormire è il piacere più importante, giusto? Magniflex da’ un incentivo al piacere, cosa che fa sempre… piacere!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*