Alzarsi dal letto col piede sbagliato

Alzarsi dal letto col piede sbagliato

Che ti succede oggi? Ti sei forse alzato con il piede sbagliato?

Quante volte ce lo hanno detto o lo abbiamo detto incontrando una persona irritata o inspiegabilmente di malumore? Cosa significa realmente?

Non esiste un modo giusto o sbagliato di alzarsi dal letto, tuttavia secondo molte culture il toccare terra con il piede sinistro prima che con il destro è da vedersi come un cattivo presagio. Tutto nasce dal contrasto fra destra e sinistra, tutto ciò che sta a destra è bene (la destrezza è una particolare abilità), tutto ciò che sta a sinistra è male (i cattivi presagi sono “sinistri”).

Nell’antica Babilonia si credeva che la destra fosse la direzione della giustizia mentre la sinistra era il lato oscuro, la menzogna, lo stravolgimento dell’ordine cosmico. Alzarsi dal letto con il piede sinistro significava iniziare la giornata contro natura, totalmente ignorati dal favore degli dèi.

Stessa cosa per Romani e Greci che non solo erano attentissimi a poggiare il piede destro per primo al risveglio ma facevano la stessa cosa anche quando entravano in casa. Curiosità: l’usanza di portare la sposa in braccio dentro casa deriva dal fatto che gli antichi romani temendo che la neo sposa potesse varcare la soglia con il piede sinistro l’aiutavano in questo compito sollevandola.

Alcune popolazioni balcaniche erano solite dormire con il piede sinistro fasciato in modo che anche se avesse toccato il pavimento per primo, si sarebbe evitato il contatto diretto con la pelle, tenendo lontana la mala sorte.

Anche secondo la religione islamica il lato sinistro è considerato negativamente, il piede destro dovrebbe essere l’ultimo a lasciare il pavimento la notte e il primo a toccarlo la mattina.

Ma… voi questa mattina con quale piede vi siete alzati?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*