Allestire gli ambienti per il riposo ottimale

Allestire gli ambienti per il riposo ottimale

Come fare in modo che la camera da letto non diventi un ambiente ostile al riposo?

Non basta essere stanchi (e magari sereni) per dormire bene, è necessario fare in modo che la camera da letto assomigli il meno possibile a una sala-giochi. L’eccesso di stimoli non è mai amico del riposo, la camera da letto è una di quelle cose su cui è bene far mente locale, l’approccio giusto è: “Cosa posso togliere?” Non “Cosa posso aggiungere?”.

 

Lo spazio della camera da letto

Anche in tempi di microappartamenti e difficoltà economiche, disporre il proprio letto all’interno della stanza (pur che piccola sia) è un’arte che può rendere ottimi benefici. Le regole? Innanzitutto la visuale, quando si è coricati è bene vedere uno spazio libero, ostacoli visivi come televisori o cassettiere comunicano un senso di costrizione. Poi la testiera, che è bene appoggiare a pareti prive di finestre, per evitare di esporre il capo a escursioni termiche dovute a spifferi e dispersione. Infine la direzione, il corpo ha un suo elettromagnetismo che interagisce con quello terrestre, secondo alcune discipline orientali come il Feng Shui è bene orientare il letto in modo che si dorma con la testa verso il nord; anche alcuni scienziati starebbero trovando la conferma di questa antica credenza. Il motivo per cui da secoli si orienta la testa a nord è che il polo positivo del corpo corrisponda al polo negativo del pianeta, rispecchiando la polarità dell’universo e consentendo di scaricare le tensioni.

 

I colori adatti al relax

Da evitare i colori troppo accesi e decisi, da preferire le tonalità pastello. Acqua e armonia sono gli elementi legati alla famiglia del blu, optare per versioni non troppo scure del blu (magari cromìe che virano in celeste) è un buon modo per favorire il relax. Se invece si intende la camera da letto come l’arena delle prestazioni erotiche, beh… rosso e arancio sono i must.

 

Gli elettrodomestici e il sonno

Per un buon sonno eliminare tutti gli elettrodomestici dalla camera in cui si dorme è un toccasana. I cavi elettrici mantengono la tensione e creano campi elettromagnetici, le “lucine” dei LED impediscono il buio totale, la TV è sempre fonte di sonno ritardato ed eccitazione. Insomma, lo slogan potrebbe essere: “Per una notte sana, una camera spartana”.

 

I supporti per dormire

A ogni sonno il suo materasso, il suo cuscino e le sue lenzuola. Materasso e cuscino sono strumenti che possono migliorare (o peggiorare) sensibilmente la qualità della vita, è bene affidarsi ad aziende di chiara fama che utilizzino materiali di prima scelta e processi produttivi privi di sostanze tossiche. Materasso e cuscino di qualità sostengono in modo corretto la colonna vertebrale, il collo e la testa, e mantengono il corpo in condizioni di temperatura ideale.

Lenzuola, federe e coperte devono essere in grado di avvolgere, riscaldare ma anche far respirare il corpo. Con lenzuola e federa in particolare, si ha un contatto di pelle prolungato, per questo motivo è altamente consigliabile scegliere stoffe naturali, con colori atossici e certificazioni garantite.

 

I nodi di Hartman

Secondo questa particolarissima teoria che risale al 1951, dalla Terra fuoriuscirebbero radiazioni che si strutturano un grandi quadrati. I nodi di questa griglia sarebbero particolarmente ricchi di emissioni, se dopo aver preso tutte le precauzioni sin qui illustrate, al mattino ci si alza doloranti, è possibile spostare il letto (ove questo sia praticabile) fino a trovare la giusta collocazione al di fuori da influssi nocivi.

3 Comments On This Topic

  1. […] ha fornito più volte consigli per dormire meglio, dalla preparazione degli ambienti per il sonno alle tisane per favorire il riposo,  dalla medicina del sonno alle tecniche di rilassamento fino […]


  2. […] valido il consiglio di eliminare tutti gli elettrodomestici dalla camera, smartphone compreso, e allestire al meglio l’ambiente dedicato ai sogni. In particolare, queste regole vanno fatte rispettare ai ragazzi, che in diversi studi appaiono […]

  3. Slow Sleep – the blog of sleep:
    on feb 3rd at 16:16

    […] it is always a good idea to remove all gadgets from the bedroom, including smartphones, and to make the room as conducive to sleep as possible. In particular, these rules should be laid down for teenagers, who in several studies are found to […]


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*